Eni in Medio Oriente: Claudio Descalzi nella top ten dei CEO più influenti

28 febbraio 2020

Quarto su cinquanta. Grazie a Claudio Descalzi, AD di Eni, parla anche un po' italiano la top ten della classifica stilata dalla rivista Middle East OilandGas.com sulla base dei risultati raggiunti in Medio Oriente dai CEO delle più grandi major mondiali.
Il 2019 è stato un anno importante per il settore petrolifero e del gas nel Middle East. Claudio Descalzi, come si legge nell'articolo di commento pubblicato dalla rivista, "si è guadagnato la sua posizione grazie ai suoi sforzi per espandersi in Medio Oriente". Molte le scoperte effettuate da Eni nella regione, in particolare in Egitto. Ma di grande valore, ai fini della classifica, sono stati considerati gli accordi sottoscritti dall'AD.

Le tre concessioni di esplorazione onshore nell'emirato di Sharjah, negli Emirati Arabi Uniti e il blocco A offshore a Ras Al Khaimah. L'acquisizione di una partecipazione del 20% in ADNOC Refining. Il protocollo di esplorazione per il Blocco 1 al largo del Bahrain. L'accordo di esplorazione e produzione nel Blocco 47 onshore in Oman. E la vittoria per altri due blocchi esplorativi onshore in Egitto. Non solo: la crescita di Eni nella regione è stata accompagnata da un ulteriore rafforzamento delle collaborazioni con Tunisia e Algeria.

Strategie e risultati premiati con l'ottimo posizionamento ottenuto da Claudio Descalzi, contraddistintosi anche per l'impegno sul fronte della sostenibilità. Nello stilare il ranking infatti si è tenuto conto dell'approccio di queste major sul fronte dello sviluppo sostenibile e della risposta al climate change. Per Eni parlano i progetti intrapresi, ad esempio, con l'obiettivo di ridurre le emissioni di CO2. E più in generale tutte le iniziative finalizzate a promuovere valori quali il rispetto dell'ambiente ma anche, in ambito sociale, i diritti umani. L'attenzione riservata alla formazione delle persone, la cooperazione e l'impegno nel portare energia ovunque, anche in quei territori dove ancora manca e dove il Gruppo opera.